Conferimenti terre e rocce da scavo

Per terre e rocce da scavo si intende il suolo escavato derivante da attività finalizzate alla realizzazione di un’opera, tra le quali: scavi in genere (sbancamento, fondazioni, trincee); perforazione, trivellazione, palificazione, consolidamento; opere infrastrutturali (gallerie, strade); rimozione e livellamento di opere in terra (articolo 2, comma c, del DPR 120/17).

Qui di seguito le FAQ relative ai conferimenti e alla procedura da seguire per conferire le terre:
Come si definiscono le terre e rocce da scavo?

Le terre e rocce da scavo, spesso abbreviate come “TRS”, sono materiali provenienti da lavori di scavo o sbancamento durante la realizzazione di opere civili, edili o infrastrutturali. Questi materiali possono includere terreno, sabbia, argilla, pietre, roccia frantumata e altri tipi di suolo che vengono rimossi durante le attività di scavo o movimento terra.

Le terre e rocce da scavo possono avere diverse caratteristiche geotecniche e vengono classificate in base alle loro proprietà. Alcuni progetti di costruzione richiedono la movimentazione di grandi quantità di terre e rocce, e la gestione di questi materiali è importante per garantire la sicurezza, la stabilità del terreno e il rispetto dell’ambiente.

In molti casi, le terre e rocce da scavo possono essere riutilizzate in loco per riempire buche, creare pendenze o modellare il terreno circostante. Tuttavia, in alcuni casi, potrebbe essere necessario smaltire o gestire queste terre e rocce in modo appropriato, seguendo le normative ambientali e di sicurezza.

Le terre e rocce da scavo sono considerate rifiuti?

Le terre e rocce da scavo non sono automaticamente considerate rifiuti. Tuttavia, la classificazione di questi materiali dipende da diverse variabili, come le caratteristiche del terreno, la presenza di contaminanti e la normativa ambientale locale.

Se le terre e rocce da scavo soddisfano determinati criteri di qualità e non contengono sostanze nocive o inquinanti al di sopra delle soglie consentite, possono essere considerate materiali inerti e non rifiuti.

Quali terre e rocce da scavo posso conferire in NCT?

Presso la nostra società potrai conferire solamente terre e rocce da scavo con idonee analisi chimiche e procedura comunicata all’ARPA.

Per informazioni riguardanti alla procedura di ARPA Lombardia vedere il seguente link

Interessato ai nostri servizi? Contattaci!

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.
Nome
Email (copia)
Privacy
Ho letto l'informativa sulla privacy e acconsento alla memorizzazione dei miei dati, secondo quanto stabilito dal regolamento europeo per la protezione dei dati personali n. 679/2016 (GDPR), per avere informazioni sui servizi di www.cavanct.com